5 giugno 1975…Addio Mara

Mara_CagolAnche quest’anno qualcuno ha portato dei fiori per Mara Cagol
erano rossi, erano rose rosse
e le ha lasciate lì solo per ricordare
che non bisogna più che il sangue scorra invano
Anche quest’anno qualcuno ha portato dei fiori
per te erano rossi di rosso desiderio

Sulla collina riecheggiano gli spari di una giustizia che non ci appartiene
di collina in collina soffia un vento pesante
tutto sembra distante, ma tu sei vicina.

Anche quest’anno qualcuno ha portato dei fiori per Mara Cagol
erano rossi, erano rose rosse
un attimo prima non c’erano l’attimo dopo eccole lì
sono come apparse è stato il sole a scoprirle.
Anche quest’anno qualcuno ha portato dei fiori affinché
fosse possibile non dimenticare la storia e la tragedia
di quell’Italia tradita.

Sulla collina riecheggiano gli spari di una giustizia che non ci appartiene
e di collina in collina soffia un vento pesante
tutto sembra distante ma tu sei vicina.
Sulla collina una battaglia senza vinti né vincitori
di collina in collina soffia un vento incostante
tutto sembra distante, ma tu sei vicina.

da BANDE RUMOROSE  http://www.antiwarsongs.org/chisiamo.php?lang=it

Annunci