Jaguar, carrozzine e galantuomini –

Una storia tutta italiana, accade a Lecco dove il presidente dell’Aler (Agenzia Lombarda Edilizia Pubblica) in quota PDL occupa abusivamente il parcheggio riservato ai disabili con la sua Jaguar . La persona che aveva diritto di parcheggiare  chiama i vigili che multano l’auto del presidente, il quale, invece di scusarsi e anche un po’ vergognarsi , si reca al parcheggio e taglia le gomme dell’auto della persona disabile. Ripreso dalle telecamere il Presidente dell’Aler è costretto alle dimissioni.  Doveva avere molta fretta quella mattina per parcheggiare la sua auto nel posto riservato, salvo poi trovare il tempo di tagliare le gomme della macchina della persona che aveva osato disturbare sua maestà. Il concetto è proprio questo, alcuni personaggi talmente abituati al privilegio non comprendono il diritto, le brutte vicende che coinvolgono la politica sono il frutto di un modo di pensare, dove il più forte deve riaffermare la propria supremazia e il proprio potere, soprattutto non deve scusarsi mai con nessuno poiché abituato ad avere sempre  ragione. Quella multa deve averlo disturbato parecchio se poi ha pensato di tagliare le gomme della macchina come un qualunque delinquentello ma, imprudente, nella convinzione che se anche lo avessero visto nessuno avrebbe osato  parlare, è stato immortalato dalle telecamere che erano istallate di fronte all’ufficio. Sarebbe stato sublime se le avesse fatte istallare lui stesso a tutela della Jaguar. L’epilogo di questa storia è che il PDL,  inondato dall’indignazione dei cittadini, ha chiesto di presentare le dimissioni a questo galantuomo da Presidente (non l’ha presa bene) e  ha dovuto pagare il gommista per riparare il danno causato, speriamo solo che la multa e i pneumatici siano stati pagati di tasca propria e non come è costume ultimamente  con i soldi dell’azienda pubblica da lui presieduta

GUARDA IL VIDEO SU REPUBBLICA

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...